Tlc: banda ultralarga Open Fiber in borghi dell’Umbria

Inaugurato cantiere Castel Giorgio, primo "aree bianche"
internet

TERNI – Partendo dalla provincia di Terni, da oggi anche i borghi e i comuni più piccoli dell’Umbria accelerano con la rete a banda ultra larga di Open Fiber. Che – sottolinea l’azienda – porterà la fibra ottica direttamente nelle case dei cittadini, nelle aziende e nelle sedi della pubblica amministrazione. Il cantiere inaugurato a Castel Giorgio è infatti il primo di nelle cosiddette “aree bianche” dell’Umbria. Open Fiber ha annunciato che nei prossimi giorni saranno aperti cantieri ad Allerona, Alviano, Attigliano, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montegabbione, Parrano, Penna in Teverina, Porano. L’azienda poserà complessivamente in Umbria 2.500 chilometri di fibra ottica in modalità Ftth (fibra fino a casa) per “garantire il massimo delle prestazioni”. L’investimento totale per l’infrastrutturazione dell’Umbria sarà di 55 milioni di euro e interesserà 190 mila unità abitative per un totale di 92 comuni. “Anche i borghi e i comuni più piccoli dell’Umbria potranno finalmente usufruire di una connettività ultraveloce grazie a una rete a prova di futuro, in grado di supportare servizi sempre più all’avanguardia per cittadini, imprese e pubblica amministrazione” ha commentato Stefano Paggi, direttore Network & Operations cluster C e D di Open Fiber. “Questo – ha aggiunto – consentirà di ridurre il divario digitale che si avverte in maniera particolare nelle aree meno densamente popolate, dove talvolta non è disponibile neanche la copertura Adsl”. La società – è detto ancora nella sua nota – utilizzerà dove possibile cavidotti e infrastrutture di rete sotterranee già esistenti per limitare il più possibile gli eventuali disagi per la comunità. Nelle aree “a successo di mercato” dell’Umbria Open Fiber, con investimento privato, ha già completato l’infrastrutturazione a Perugia (prima città in Italia ad essere stata interamente cablata da OF con infrastruttura Ftth), ha iniziato i lavori a Terni e entro l’anno aprirà i cantieri anche a Spoleto.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY