Industria 4.0: raddoppiano fondi da Camera commercio Terni

72 mila euro sotto forma di voucher per le imprese locali
Lavoro

TERNI – Raddoppiano i fondi per le imprese che ‘agganciano’ la ripresa economica cogliendo le opportunità offerte dal Piano nazionale ‘Impresa 4.0′: ammontano infatti a 72 mila euro le risorse, sotto forma di voucher, che la Camera di commercio di Terni mette a disposizione del sistema delle imprese locali. E’ stato infatti pubblicato sul sito camerale il bando voucher digitali 4.0 che finanzia sia progetti che richieste di servizi di formazione e consulenza. Per quanto riguarda i progetti devono essere presentati da un raggruppamento di imprese e essere rivolti all’introduzione di nuove tecnologie, mentre i servizi di formazione possono essere richiesti da singole aziende. I voucher saranno erogati per un massimo di 6 mila euro ad impresa. Per presentare la richiesta di contributo c’è tempo fino al 15 settembre. “Siamo già in campo per sostenere le Pmi che vogliono avviare percorsi di crescita nel solco della trasformazione digitale. Con corsi di formazione mirati stiamo cercando di ‘educare’ le nostre micro e piccole imprese alla quarta rivoluzione industriale”, sottolinea il presidente dell’ente, Giuseppe Flamini”. “E’ bene sapere inoltre che questa agevolazione – aggiunge il segretario generale, Giuliana Piandoro – è cumulabile con altre misure messe a disposizione dal ministero dello Sviluppo Economico come il credito d’imposta per l’acquisizione di nuove tecnologie”. A breve inoltre presso la Camera di commercio sarà a disposizione gratuitamente delle imprese un digital promoter che affiancherà l’impresa interessata ad una nuova veste digitale.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY