“7”, alla Galleria d’Arte Moderna di Roma l’installazione di Amin Gulgee

Curata da Paolo De Grandis e Claudio Crescentini, insieme a Carlotta Scarpa, l'esposizione è reduce da un passaggio a Venezia in occasione della Biennale

Un progetto complesso e ambizioso, contenente messaggi di pace e amore. La Galleria d’Arte Moderna di Roma accoglie fino al 30 settembre l’installazione di Amin Gulgee intitolata “7”. L’artista pakistano propone per la prima volta nella Capitale un’opera che, almeno nelle intenzioni, è caratterizzata da un’evidente profondità.

Curata da Paolo De Grandis e Claudio Crescentini, insieme a Carlotta Scarpa, l’esposizione è reduce da un passaggio a Venezia in occasione della Biennale.

Un cortile grazioso dove trovano posto sculture eleganti e raffinate. A convincere è soprattutto l’idea di fondo che ha dato il via alla costruzione e all’assemblaggio delle opere.

Categories
Servizi

RELATED BY