Greenpeace sul tetto della Regione Lazio: “Aria pulita Adesso”

Il mancato adeguamento del “piano di risanamento per la qualità dell'aria” regionale alla normativa vigente all'origine della dimostrazione

Hanno scalato la Pisana per dare un messaggio forte: “Aria pulita Adesso”. Lascia poco all’immaginazione lo slogan che Greenpeace ha utilizzato per la sua dimostrazione. Gli attivisti ambientalisti protestano esponendo un’immagine creata dallo street artist Tvboy. Il mancato adeguamento del “piano di risanamento per la qualità dell’aria” regionale, alla normativa vigente causa un problema di salute pubblica, sostengono gli attivisti, e contro una situazione che definiscono pericolossissima, no esitano a rivolgersi al tribunale. E che l’inquinamento sia un problema serio nel Lazio lo dimostra il fatto che la Commissione Europea ha da poco deferito l’Italia alla Corte di Giuszia europea per avere violato le norme antismog. La regione Lazio è stata annoverata dalla Commisione tra le regioni che non hanno presentato delle misure credibili per ridurre l’inquinamento. Un adeguamento del Lazio alle norme vigenti non appare quindi ulteriormente derogabile.

Categories
Servizi

RELATED BY