Media Art Festival, edizione n° 4 al Maxxi

Installazioni, tutorial, video e sound art: gli artisti coinvolti nel progetto cercano di portare il pubblico a vedere il mondo in una maniera differente

Il rapporto tra la creatività umana e l’insieme di attività che è in grado di svolgere una macchina. Si sviluppa a partire da questo tema l’edizione n° 4 di Media Art Festival. Accolto per 3 giorni di fila negli spazi del Maxxi, l’evento è promosso dalla Fondazione Mondo Digitale.

Se l’obiettivo dichiarato è quello di esplorare nuove forme d’arte, sempre più collaborative e interattive, un punto forte della kermesse è rappresentato dalla mostra intitolata “The Great Convergence: Natural and Artificial Intelligence”.

L’artista di origine brasiliana Eduard Kac propone una performance realizzata nello spazio con la collaborazione di Thomas Pesquet, astronauta francese: “Inner Telescope” è il titolo dell’opera che punta a far riflettere sulla nostra posizione nell’universo.

Installazioni, tutorial, video e sound art: gli artisti coinvolti nel progetto cercano di portare il pubblico a vedere il mondo in una maniera differente. La direzione è affidata a Valentino Catricalà.

Categories
Servizi

RELATED BY