Calcio, Serie A: domenica sera Roma e Lazio obbligate a vincere

Sulla presenza o meno di Stefan De Vrij dal 1° minuto permangono dubbi: abbastanza sicuro l'impiego di Strakosha, Luiz Felipe e Radu nel pacchetto arretrato

Vincere e basta. Non chiedono altro i tifosi di Roma e Lazio alle rispettive compagini in vista dell’ultima giornata del campionato di calcio di Serie A. Sicuri di partecipare alla prossima edizione della Champions League, i giallorossi sfidano in trasferta il Sassuolo. Il club emiliano ha conquistato la salvezza già da un po’, tuttavia è meglio non sottovalutare l’avversario. D’altronde i neroverdi ci terranno a salutare i propri supporter con una bella gara, magari condita da un risultato positivo. Eusebio Di Francesco chiede ai suoi un ulteriore sforzo per blindare la 3^ posizione in classifica.

Ecco perché il 4-3-3 che ha in mente il tecnico abruzzese includerà i migliori elementi della rosa attualmente a disposizione. Alisson difenderà i pali, davanti a lui Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. A centrocampo dovrebbero agire Lorenzo Pellegrini, De Rossi e Strootman. Davanti fiducia invece a Ünder, Dzeko ed El Shaarawy.

Nonostante le basti un pareggio per avere la certezza di tornare a disputare le partite della vecchia Coppa dei Campioni da settembre in poi, la Lazio farà bene ad affrontare in casa l’Inter con il coltello tra i denti. Inutili i calcoli: scendere in campo con l’obiettivo di strappare 3 punti è l’unica soluzione per evitare eventuali e dolorosi scivoloni.

Sulla presenza o meno di Stefan De Vrij dal 1° minuto permangono dubbi. In ogni caso è abbastanza sicuro l’impiego di Strakosha, Luiz Felipe e Radu nel pacchetto arretrato. Se la mediana verrà occupata da Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic e Lulic, in attacco dovrebbero esserci sia Felipe Anderson che Ciro Immobile. La punta della Nazionale è in ripresa. Ogni suo movimento potrebbe essere decisivo per le sorti del match.

Categories
Servizi

RELATED BY