TedxRoma 2018. Dall’esperanto alla neutralità della tecnologia

L'evento, che si terrà il 26 maggio presso la Nuvola dell'Eur, vuole analizzare le prospettive aperte dallo sviluppo di nuove tecnologie

L’esperanto, la lingua universale inventata affinché fosse comprensibile a tutti, rappresenta per molti un’utopia egualitaria fallita in quanto tale. Parte da questa suggestione l’edizione 2018 del TedxRoma: “Esperanto. Empowering through neutrality”. L’evento che si terrà il 26 maggio presso la Nuvola dell’Eur, vuole analizzare le prospettive aperte dallo sviluppo di nuove tecnologie. Durante la giornata di dibattiti che poi sarà condivisa sulla piattaforma Youtube del Ted si parlerà anche di etica delle tecnologie. Le recenti accuse a Facebook di avere pilotato il voto statunitense alle ultime lezioni presidenziali impongono il tema della manipolazione politica attraverso i social. Un argomento non eludibile neanche in Europa. Ciascuno dei 18 relatori invitati a partecipare avrà a disposizione 18 minuti per presentare suggestioni, riflessioni e proposte all’interno di un evento nato per condividere il sapere. Un appuntamento che vuole contribuire a diffondere nuovi interrogativi più che a trovare risposte a dilemmi di difficile soluzione.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY