Il laboratorio integrato Gabrielli in Campidoglio

Negli anni il laboratorio ha coinvolto oltre 177mila ragazzi, di questi più di 83mila avevano una qualche forma di disabilità

“Batte profondo un tamburo, sono arrivato al muro che vien detto futuro?” Questi versi del poeta Giorgio Caproni sono stati adottati come motto del laboratorio integrato Piero Gabrielli. Integrato perché a recitare fianco a finaco sono attori con e senza disabilità. In Campidoglio è stata presentata la nuova stagione teatrale. Negli anni il laboratorio ha coinvolto oltre 177mila ragazzi, di questi più di 83mila avevano una qualche forma di disabilità. Alcuni di questi hanno partecipato al flash mob abbatto il muro del futuro, che ha visto un muro fatto di mattoncini che compongono il futuro essere abbattuto alla presenza della prima cittadina di Roma. E il prossimo 1 giugno tutti a teatro a vedere il Pedone Rosso, ultima fatica dei ragazzi del laboratorio.

Categories
Servizi

RELATED BY