Blitz Grifo e beffa Fere: il quadro della B con vista derby

Il Perugia ha blindato i play off, la Ternana spera ancora nella salvezza

PERUGIA – Turno infrasettimanale del campionato di B caratterizzato dal colpo del Perugia a Carpi e dal pareggio interno della Ternana con il Foggia. La bagarre salvezza resta aperta e le fere sperano ancora, i grifoni hanno blindato i play off (+7 sulla nona) e tengono viva la corsa alla A. E domenica c’è il derby al Curi.

brisultati bclassifica bcalendario

Prosegue la corsa dell’Empoli verso la Serie A. I toscani vincono 3-2 in casa del Cesena e salgono a +11 sul Frosinone secondo e a +13 sulla coppia Parma-Palermo, centrando il 22° risultato utile consecutivo. La squadra di Andreazzoli passa Donnarumma e raddoppia con Bennacer, ma Scognamiglio e Moncini pareggia: ancora Donnarumma fissa 3-2 finale per i tosacani. Dietro il Frosinone si prende il secondo posto in solitaria anche perché il Palermo non va oltre lo 0-0 in casa del Cittadella. I ciociari la spuntano nel finale in casa di un coriaceo Avellino (0-2) con Dionisi e Paganini. Insegue il Parma che aggancia il Palermo grazie al successo nell’anticipo ad Ascoli con gol di Calaiò.

In chiave playoff frenata del Bari, che pareggia 1-1 al San Nicola contro il Novara. Piemontesi avanti nel recupero del primo tempo con Puscas, per i pugliesi rimedia Floro Flores. Ne approfitta il Perugia, che espugna 2-1 il Cabassi di Carpi e sale così al quinto posto scavalcando proprio il Bari. Di Carmine la sblocca con il 18 gol stagionale (34 con il Perugia, raggiunto il record in B di Urban) e Gustafsson la chiude, con una splendida conclusione a giro: tardivo il gol di testa di Concas. Successo importante in ottica playoff anche per il Venezia, che regola in casa la Virtus Entella con una rete per tempo di Geijo e Falzerano.

Nella zona calda il Brescia vede la salvezza grazie al colpo esterno in casa dello Spezia (0-1) firmato Torregrossa. Torna a sperare la Pro Vercelli che batte 3-1 il Pescara, prosegue da dietro la striscia positiva della Ternana Unicusano, beffata però nel finale al Liberati dal Foggia che trova il 2-2 con un bel gol di Mazzeo dopo il vantaggio rossoverde di Montalto (18 centri), il pareggio e di Berrette e il nuovo vantaggio di Carretta. Tra Cremonese e Salernitana finisce 1-1 con Minala per i granata e pari di Canini per i grigiorossi.

Categories
Servizi

RELATED BY