Formula E a Roma. Ecco le ragioni di un successo

A fronte di un investimento di 500mila euro, Roma Capitale ha visto entrare nelle sue casse ben 2 milioni di euro
manu16-immagine001

È andata da Dio”. La Formula E si è innamorata di Roma e sembra che il sentimento sia reciproco. A fare un bilancio trionfale è Alejandro Agag,fondatore del campionato automobilistico verde che non vede l’ora di tornare nella capitale. La tappa italiana è stata riconfermata per altri 5 anni. Roma insomma tornerà ad ospitare i bolidi alimentati ad energia elettrica.

Ma se possibile il bilancio è ancora più roseo per Roma Capitale che a fronte di un investimento di 500mila euro ha visto entrare nelle sue casse ben 2 milioni di euro. Per non parlare dell’indotto prodotto, calcolato in 20 milioni di euro. Un successone. E poi ci sono le 35mila persone che hanno assistito alla gara e i residenti dell’Eur che hanno sofferto dei disagi per tre giorni ma hanno incamerato, dopo 15 anni di attesa, la riapertura del sottopassaggio sulla Colombo. Insomma per dirla con le parole di Virginia Raggi tra Roma e la Formula E “È scoppiato un amore”. Rimane solo da decidere se confermare il percorso dell’Eur o spostare la gara in altre zone della città. E se per la cronaca la gara è stata vinta da Sam Bird, a bordo della Ds Virgin sembra che per una volta a vincere sia stata la città intera, il che di questi tempi, non è poco.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY