Ecco il debutto romano di Antonija Pacek

La compositrice si esibisce per la prima volta a Roma, città che dice di amare per la sua capacità di coniugare passato e presente

Si intitola “Strong”, forte, il brano che Antonija Pacek decide di farci ascoltare per descrivere la sua musica. Abbiamo incontrato l’artista a poche ore dal suo concerto presso il teatro di Villa Torlonia. La pianista croata trapiantata in Inghilterra pe seguire un’altra sua passione, la psicologia, si esibisce per la prima volta a Roma, città che dice di amare per la sua capacità di coniugare passato e presente. E proprio il recupero del suono classico contaminato da suggestioni contemporanee caratterizza lo stile della pianista che molti amano paragonare al nostro Ludovico Einaudi. Un caloroso applauso ha chiuso la prima esibizione pubblica dell’artista che promette di tornare presto a calcare i palcoscenici romani.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY