Prefetta Basilone: “Elezione Municipi III e VIII entro il 15 giugno”

I parlamentini sono rimasti senza giunta dopo le dimissioni di Pace e la sfiducia di Capoccioni

A Montesacro e Garbatella si torna alle urne. Dopo la caduta delle giunte grilline che governavano III e VIII Municipio, guidati rispettivamente dalla sfiduciata Capoccioni e dal dimissionario Pace, i parlamentini sono rimasti senza giunta. Adesso la prefetta Paola Basilone ha stabilito che la data in cui i cittadini saranno chiamati a rinnovare la composizione dei municipi sia compresa tra il 15 aprile ed il 15 giugno. La comunicazione diramata da palazzo Valentini informa, infatti, che sarà adottato al più presto il decreto di convocazione dei comizi elettorali.

Probabile che la data scelta sia quella del 3 giugno, giorno in cui le urne saranno aperte per permettere ai romani di esprimersi sul referendum Atac voluto dai Radicali. “Noi ci siamo, con una coalizione pronta a vincere le elezioni e a ridare una voce a un territorio abbandonato dal Comune” ha commentato Amedeo Ciaccheri, candidato alla presidenza dell’VIII Municipio con il progetto Super8. Contrari all’ipotesi che le elezioni dei Municipi si tengano il 3 giugno i Radicali. Infatti l’articolo 8 comma 4 del Testo Unico degli Enti Locali proibisce che i referendum comunali siano tenuti contemporaneamente ad elezioni provinciali, comunali o circostrizionali. Il che significa che, se venisse scelta proprio quella data, il referendum sul destino del trasporto pubblico romano verrebbe ulteriormente rinviato. Una mortificazione, secondo i radicali, del diritto sacrosanto dei cittadini ad esprimersi sul referendum.

Categories
Servizi

RELATED BY