Cultura, “Il Palatino e il suo giardino segreto”: ecco la mostra che rievoca il potere dei Farnese

L'obiettivo del progetto è quello di guidare il visitatore in una vera e propria narrazione che arriva fino al periodo di decadenza del sito capace, in ogni caso, di far innamorare artisti e poeti

Un luogo di rara bellezza che torna ad essere visitabile dopo una serie di accorgimenti tanto mirati quanto necessari. Fino al prossimo 28 ottobre è possibile raggiungere il Palatino ammirando le Uccelliere farnesiane, restaurate di recente per rendere ancor più affascinante un percorso attraverso il quale si può anche godere della bellezza dei celebri Horti voluti in passato dalla storica famiglia.

L’itinerario della rassegna si sviluppa nella zona in cui un tempo sorgevano dei giardini curati ed eleganti oltreché estremamente estesi. L’obiettivo del progetto è quello di guidare il visitatore in una vera e propria narrazione che parte dalle “geometrie” del verde tanto sostenute dai Farnese per arrivare poi al periodo di decadenza capace, in ogni caso, di far innamorare artisti e poeti.

Se nelle Uccelliere va sottolineata la presenza di un paio di prestiti dal valore eccezionale come il “Barbaro inginocchiato” e “Iside fortuna”, a caratterizzare la particolare mostra ecco pure video installazioni piuttosto interessanti nonché utili per essere maggiormente informati riguardo la storia del sito.

Da una parte la validità di opere e strutture, dall’altra la perfezione di una natura silenziosa eppure comunicativa. In più c’è il panorama da brividi, tanto per non farsi mancare nulla.

Categories
Servizi

RELATED BY