Cultura, la Fondazione La Quadriennale di Roma si attiva per l’esposizione del 2020

Se l'obiettivo è quello di promuovere in maniera impeccabile il progetto, ecco un percorso ben strutturato in cui spicca l'iniziativa volta a sostenere le istituzioni straniere che, in futuro, accetteranno di dare spazio alle opere degli autori italiani nei musei europei e non solo

Un piano accurato e ambizioso per non farsi trovare impreparati in occasione dell’appuntamento più atteso. La Fondazione La Quadriennale di Roma illustra nella Capitale il programma relativo al prossimo biennio, quello che culminerà, nel 2020, con la consueta esposizione destinata a raccogliere il meglio dell’arte nostrana.

Se l’obiettivo è quello di promuovere in maniera impeccabile il progetto, ecco un percorso ben strutturato in cui spicca l’iniziativa volta a sostenere le istituzioni straniere che, in futuro, accetteranno di dare spazio alle opere degli autori italiani nei musei europei e non solo.

Al di là del desiderio di ampliare la conoscenza internazionale del lavoro di autentici talenti, ecco pure una lunga serie di workshop che serviranno a far scaturire un dialogo necessario per guardare lontano. Sforzi importanti ma indispensabili: il tutto per costruire una nuova e appetibile edizione della Quadriennale, al via tra poco più di 2 anni.

Categories
Servizi

RELATED BY