“Educare allo Sport”: quinta edizione del progetto CONAD “Scrittori di Classe”

Presente il N. 1 del CONI Malagò e numerosi testimonial d'eccezione del mondo sportivo

“Lo sport ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno”. Con queste parole di Nelson Mandela, il consorzio CONAD ha voluto motivare la scelta di dedicare allo sport la quarta edizione del concorso letterario scolastico “Scrittori di Classe”: ed è così che 22.000 classi elementari e medie – per un totale di 500.000 alunni – hanno già elaborato 5.600 storie che trattano dei valori connessi all’attività motoria e alla competizione agonistica: appena conclusasi la prima fase, il gruppo della grande distribuzione ha voluto lanciare, con un evento svoltosi nel salone d’onore del CONI, il secondo tempo di “Educare allo Sport: perché insieme è più figo”
Il progetto si sviluppa con la fattiva collaborazione della Gazzetta dello Sport e con l’apporto di alcuni testimonial d’eccezione che entrano in classe per dare i propri suggerimenti
Non solo applausi e celebrazioni: la manifestazione è stata anche l’occasione per riflettere sul problema della separazione tra scuola e sistema sportivo e per lanciare un SOS ai prossimi governi.
“Scrittori di Classe” non finisce qui: già in cantiere la quinta edizione, con un nuovo tema di riflessione che CONAD promette di svelare presto.

Categories
Servizi

RELATED BY