Meeting Aquaniene. La festa dello sport integrato

Durante la manifestazione il direttore di Retesole ha consegnato delle targhe alle associazioni “La Fenice” e “Onlus Agenda” che si sono distinte per l'impegno sociale

Una festa dello sport e dell’integrazione. Il Meeting Aquaniene, giunto alla sua nona edizione, ha permesso ancora una volta a decine di ragazzi di gareggiare insieme nella struttura dedicata al nuoto ed agli sport affini. Il meeting nasce per favorire la diffusione dello sport integrato, ovvero di gare in cui atleti con e senza disabilità fanno parte della stessa squadra. Durante la manifestazione il direttore di Retesole ha consegnato delle targhe alle associazioni “La Fenice” e “Onlus Agenda” che si sono distinte per l’impegno sociale. Tanti i ragazzi che hanno aspettato con trepidazione di potersi mettere in gioco, a premiare i loro sforzi tra gli altri c’era anche il presidente del CONI Malagò. Tra i premiati spicca una giovane promessa delle arti marziali la cui cecità non è riuscita a attenuare le ambizioni. Ancora una volta lo sport nel nostro Paese dimostra di essere più avanti di quanto non siano altri settori della società. Ma da queste piscine, bracciata dopo bracciata, l’obiettivo eguaglianza appare sempre più vicino.

Categories
Servizi

RELATED BY