Grillo: “Sì alle Olimpiadi invernali a Torino” e Roma non la prende bene

Poco più di un anno fa il Movimento aveva bocciato il progetto definendo le olimpiadi a Roma i “Giochi del mattone”

Roma no, Torino sì. Fa discutere la decisione del Movimento 5 Stelle di sostenere la candidatura della città amministrata dalla sindaca pentastellata Chiara Appendino. La città prova a fare il bis e si presenta alla competizione per ospitare i giochi invernali del 2026. La decisione è stata benedetta pubblicamente da Beppe Grillo e confermata dalla sindaca di Torino. A Roma non l’hanno presa bene, infatti poco più di un anno fa il Movimento aveva definito le olimpiadi i “Giochi del mattone”, affossando le speranze della capitale di ospitare i Giochi del 2024. In tanti si sono chiesti cosa abbia fatto cambiare la posizione dei grillini in così poco tempo. Intanto il Pd romano attacca ribadendo come si sia persa un’occasione per rilanciare l’Urbe e in un tweet Giachetti invita i romani che hanno votato pentastellato a riflettere sulle ragioni di questa differenza di trattamento. Ma i consiglieri di Roma Caitale fanno muro alle accuse e affermano che il problema a Roma era costituito dal finanziamento parziale del Cio che avrebbe coperto solo 2,5 miliardi di euro sui 5,3 complessivi, lasciando alla città l’onere di finanziare l’operazione, mettendo così a rischio i conti già martoriati della capitale. Insomma Roma dovrà aspettare ancora molto prima di tornare ad ospitare le Olimpiadi, nel frattempo potrebbe godersi i giochi invernali di Torino guardandoli in tv.

Categories
Servizi

RELATED BY