Spettacoli, la “Carmen” apre l’edizione n° 8 del Festival Internazionale della Danza di Roma

Neanche il tempo di assimilare il capolavoro musicato da Georges Bizet che la storica sala capitolina accoglierà "Mediterranea" di Mauro Bigonzetti, forte della presenza sul palco di 20 danzatori solisti della Daniele Cipriani Entertainment

Ben 5 produzioni in scena proposte in una sola struttura, il Teatro Olimpico, con centinaia di artisti coinvolti nell’ambito di una rassegna al via l’8 marzo e sulla quale calerà il sipario in data 20 aprile. Torna anche quest’anno il Festival Internazionale della Danza di Roma, appuntamento giunto all’ottava edizione e frutto della sinergia tra l’Olimpico e l’Accademia Filarmonica Romana.

A dare il via alla manifestazione ecco la “Carmen”, in replica per 3 giorni di fila, curata da Amedeo Amodio, pronto a mettere in campo tutta la sua esperienza per dare vita ad un balletto in 2 atti caratterizzato da un grande pathos. Neanche il tempo di assimilare il capolavoro musicato da Georges Bizet che la storica sala capitolina accoglierà “Mediterranea” di Mauro Bigonzetti, forte della presenza sul palco di 20 danzatori solisti della Daniele Cipriani Entertainment.

Dal 13 al 15 aprile, riflettori accesi invece sulla prima italiana di “Tierra y Alma” supervisionata da Miguel Ángel Berna. “Notte tzigana” martedì 17 e mercoledì 18, “Pastora baila” subito dopo. Spettacoli diversi tra loro ma uniti da una componente chiamata qualità.

Categories
Servizi

RELATED BY