Scuola, nuovo sciopero da parte dei docenti: sit-in davanti al Miur

Il mondo della scuola chiede un trattamento migliore, ecco perché gli insegnanti si radunano lungo viale Trastevere: senza la stabilizzazione dei contratti non si va da nessuna parte

Braccia incrociate per l’ennesima volta. Il mondo della scuola chiede un trattamento migliore, ecco perché gli insegnanti, romani e non, si radunano sotto la sede del Miur. Tra loro, ovviamente, quei docenti che rientrano nella categoria Diplomati Magistrali Abilitati. Per queste persone il domani è un’incognita: dietro l’angolo c’è infatti un licenziamento di massa scandaloso.

I motivi dell’agitazione sono legati anche ad altri aspetti. Il 4 marzo si voterà, eppure non è detto che l’avvento di un nuovo governo possa cambiare le carte in tavola. Rabbia, delusione, sconforto. Senza la stabilizzazione dei contratti non si va da nessuna parte.

Categories
Servizi

RELATED BY