Roma Whisky Festival, sabato scatta l’edizione n° 7

Oltre alla zona allestita per accogliere bottiglie vintage e rare, non mancherà la postazione presso la quale sperimentare abbinamenti sfiziosi, gustando prodotti di qualità come il salmone scozzese e le ostriche bretoni

Una due giorni tutta da vivere tra degustazioni, masterclass, incontri e seminari. Ecco cosa animerà la settima edizione del Roma Whisky Festival, accolta al Salone delle Fontane all’Eur e ritenuta la più importante kermesse di settore italiano. Forte della direzione artistica di Andrea Fofi, la rassegna punta molto proprio sulle masterclass: tra quelle confermate, da non perdere assolutamente il focus sui whisky giapponesi.

Occhi puntati anche sui mini corsi, della durata di appena 25 minuti, organizzati per fornire le basi ai neofiti. Il premio “Whisky & lode” eleggerà invece i migliori prodotti presenti sulla piazza per l’occasione, valutati da una giuria di esperti secondo la regola del blind tasting. All’interno del grande spazio espositivo sarà quindi possibile degustare whisky provenienti da Paesi come Scozia, Irlanda e Stati Uniti, mentre si prospetta alquanto interessante la nuova area dedicata ai Cognac.

Oltre alla zona allestita per accogliere bottiglie vintage e rare, non mancherà infine la postazione presso la quale sperimentare abbinamenti sfiziosi, gustando prodotti di qualità come il salmone scozzese e le ostriche bretoni. Insomma, gli ingredienti giusti ci sono. Provare per credere.

Categories
Servizi

RELATED BY