Balduina, residenti allertati dopo la frana lungo via Livio Andronico: si teme che la strada possa cedere di nuovo

Proseguono intanto le indagini da parte della procura: i 3 tecnici nominati per ricostruire le dinamiche nel dettaglio hanno a disposizione circa 4 mesi di tempo

Un misto di rabbia, sconforto e paura. Ecco cosa provano oggi le persone residenti alla Balduina. Oltre agli inquilini della palazzina di via Livio Andronico, sgomberata per ragioni di sicurezza, chi vive nel quartiere a nord di Roma teme per un possibile ripertersi di cedimenti simili a quello registrato in prossimità del cantiere finito nell’occhio del ciclone.

Se i lavori attuati sulla parete crollata sono stati avviati per tempo, in zona c’è indignazione a causa dei tanti appelli lanciati in passato e puntualmente ignorati.

Le indagini in merito all’incidente proseguono. I 3 tecnici nominati dalla procura per ricostruire le dinamiche nel dettaglio hanno circa 4 mesi di tempo. Chi è direttamente coinvolto si domanda però come mai il XIV gruppo della polizia municipale, lo stesso sollecitato più volte attraverso numerosi esposti, sia stato incaricato di seguire parte delle verifiche. La questione fa discutere non poco.

Categories
News

RELATED BY