Morto uno degli irriducibili di Castelluccio di Norcia

E' Augusto Coccia, non ha mai abbandonato la frazione

NORCIA – E’ scomparso al termine di una lunga malattia Augusto Coccia, 60 anni, uno degli irriducibili di Castelluccio di Norcia. Allevatore e agricoltore, non aveva mai abbandonato la frazione e il Pian Grande, nemmeno nelle ore successive al terremoto, quando il borgo era una totale “zona rossa”. Coccia era tornato a viverci con un camper, rimanendo lassù, a quasi 1.500 metri d’altezza, anche nelle giornate più fredde e nel paese c’erano soltanto i militari dell’esercito. Sui social, dove Augusto portava avanti le sue battaglie, e nei ricordi degli abitanti di Castelluccio viene descritto come un “guerriero” e sono decine gli attestati di cordoglio già pubblicati su Facebook. A ricordarlo è anche Roberto Pasqua, presidente della Comunanza agraria di Castelluccio. “La nostra comunità – ha detto – perde un combattente che non si è mai arreso, in tutte le battaglie, e che ha sempre portato alta la bandiera della nostra frazione. Se ne va un pezzo di storia di Castelluccio”.

Categories
Servizi

RELATED BY