Balduina, due persone indagate per l’incidente avvenuto in via Livio Andronico

Effettuati i sopralluoghi, ora si tratta di analizzare tutta la documentazione legata al progetto oltre ad esaminare i numerosi esposti preparati in passato dagli abitanti di zona e rivolti sia all'ufficio tecnico che al gruppo della municipale

Ben due indagati per crollo colposo. Ecco le prime conferme relative agli accertamenti avviati per chiarire le cause dello spaventoso incidente avvenuto in via Livio Andronico, alla Balduina. Un totale di 7 vetture parcheggiate lungo il bordo della strada e precipitate nel momento in cui il suolo non ha retto per via dei lavori in corso proprio in quel punto. A tal proposito, Virginia Raggi ricorda che non si tratta di una voragine.

A finire nel registro degli indagati il legale rappresentante dei proprietari del terreno e quello della società responsabile del cantiere sottostante. Già da diverse ore sono al lavoro Giuseppe Pignatone, il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia e il pubblico ministero Mario Dovinola. Nel frattempo, il primo cittadino della Capitale traccia un bilancio rispetto alla prima, difficile notte vissuta dai residenti, costretti ad abbandonare in maniera provvisoria le loro case.

Effettuati i sopralluoghi, ora si tratta di analizzare tutta la documentazione legata al progetto oltre ad esaminare i numerosi esposti preparati in passato dagli abitanti di zona e rivolti sia all’ufficio tecnico che al gruppo della municipale. Esposti, a quanto pare, puntualmente ignorati.

Categories
Servizi

RELATED BY