Terni salta voto su dissesto: Di Girolamo vuole proseguire

Sindaco forse verso ritiro dimissioni su impulso del Pd

TERNI – E’ durata pochi minuti la riunione del Consiglio comunale di Terni, nel quale era previsto il voto della delibera sul dissesto, dopo la bocciatura, da parte della Corte dei conti, del piano di riequilibrio finanziario. Dopo il voto sul dissesto che invece è saltato, erano previste le comunicazioni del sindaco in merito alle dimissioni presentate a fine gennaio. Queste, a differenza di quanto emerso finora, verrebbero ritirate sulla base di un documento firmato dalla maggior parte dei consiglieri di maggioranza che appoggeranno Di Girolamo nella prosecuzione della sua attività.

Categories
Servizi

RELATED BY