P.a.: 20mila umbri aspettano rinnovo del contratto da 9 anni

Presidio dei sindacati lunedì davanti a palazzo Donini

PERUGIA – Sono circa 20mila i lavoratori umbri di sanità e autonomie locali che aspettano da nove anni il rinnovo del loro contratto nazionale scaduto. “Un rinnovo – spiega una nota della Cgil – che sembrava alle porte dopo l’accordo del 30 novembre 2017 firmato da Cgil, Cisl e Uil con il governo per lo sblocco della contrattazione nel pubblico impiego, e ancora di più dopo la sigla del rinnovo per i lavoratori delle funzioni centrali. Invece, dopo questo primo importante traguardo, è arrivato un nuovo inspiegabile rallentamento”.

Categories
Servizi

RELATED BY