Regione Lazio, ecco 850.000 euro per la cura del verde pubblico

Possono beneficiare del contributo le associazioni senza fini di lucro oltre ai comitati riconosciuti da Roma Capitale: i progetti dovranno essere completi di planimetria, elenco delle operazioni da effettuare e, ovviamente, piano economico-finanziario

Incentivi ai cittadini per la cura del verde pubblico. Una possibilità offerta dalla Regione Lazio, pronta a mettere sul piatto 850.000 euro nell’ambito di una norma apposita contenuta nel Collegato 2017 e che mira a coinvolgere numerose persone in attività incentrate su decoro e manutenzione delle aree pubbliche. Per ognuno degli interventi convalidati verrà erogata una cifra massima pari a circa 20.000 euro destinata ai comitati di quartiere per il tramite del Comune di riferimento. Ai residenti il compito di elaborare un progetto ad hoc da sottoporre poi al Comune per essere approvato attraverso un’apposita convenzione.

Possono beneficiare del contributo le associazioni senza fini di lucro oltre ai comitati riconosciuti da Roma Capitale. Per questi ultimi, la prassi prevede come sempre la preparazione del progetto da presentare al Comune di riferimento con il quale dovrà essere sottoscritta una bozza di convenzione prima che il materiale venga esaminato dalla Regione.

I progetti dovranno essere completi di planimetria dell’area interessata dai futuri lavori, elenco delle operazioni da effettuare sul campo e, ovviamente, piano economico-finanziario. A quel punto la palla passerà quindi nelle mani della Direzione Regionale Competente Enti Locali che, nel giro di 60 giorni, accoglierà o rigetterà la domanda.

Categories
Servizi

RELATED BY