Calcio, Serie A: Roma e Lazio scivolano contro Sampdoria e Milan

I due club della Capitale rimangono a secco nell'ultima giornata di campionato: male soprattutto i giallorossi, sconfitti all'Olimpico dai ragazzi di Marco Giampaolo

Una domenica da dimenticare. Nei match contro Sampdoria e Milan, validi per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A, Roma e Lazio escono entrambe sconfitte di misura. Per quanto i biancocelesti possano recriminare in virtù dell’arbitraggio discutibile che ha contraddistinto la partita disputata in terra lombarda, fa riflettere l’ennesimo scivolone da parte della Roma, incapace di tornare a vincere e in evidente caduta libera.

Se allo Stadio Olimpico la squadra di Eusebio Di Francesco ha cercato di costruire sciupando molto, come testimoniato dal rigore fallito da Alessandro Florenzi nel primo tempo, è chiaro come all’interno dello spogliatoio ci siano delle grosse difficoltà. Le tante voci di mercato riguardanti alcuni big non aiutano, tantomeno uno stato di forma approssimativo e un rapporto teso tra tifoseria e dirigenza. Necessario prendere una decisione sul futuro prossimo di Edin Dzeko, mentre anche Di Francesco appare costretto a rivedere alcune idee di gioco se vuole continuare a guidare il team capitolino.

Il rammarico a Formello è grande. Per le scelte arbitrali, appunto, ma anche per il modo di interpretare la partita che ha visto trionfare il Milan di Ivan Gennaro Gattuso grazie ad un sofferto 2-1.

Il mezzo passo falso dell’Inter contro la Spal e l’inatteso stop della Roma in casa permettono alle aquile di mantenersi al terzo posto in classifica. Inoltre c’è subito la possibilità di riscattarsi giocando di nuovo contro i rossoneri in Coppa Italia (squadre in campo mercoledì sera al Giuseppe Meazza). Insomma, Simone Inzaghi e i suoi possono guardare al domani con fiducia. Chi se la passa davvero male in questo momento è la Roma.

Categories
Servizi

RELATED BY