“Testimoni della memoria – per non dimenticare”. Il volume sui testimoni della shoah voluto dalla Regione Lazio

Un libro che contiene foto e testimonianze di chi è riuscito a fare ritorno dai campi di sterminio

Sono arrivati da tutte le province del Lazio gli studenti degli istituti superiori invitati dalla Regione Lazio al Teatro Olimpico. Ad accoglierli il Presidente, Nicola Zigaretti, e il Vicepresidente, Massimiliano Smeriglio. A poche ore dalla Giornata della Memoria la Regione ha voluto consegnare ai ragazzi il libro “Testimoni della memoria – per non dimenticare”. Un volume che contiene foto e testimonianze di chi è riuscito a fare ritorno dai campi di sterminio. Come Sami Modiano e Piero Terracina, sopravvissuti ad Auschwitz e come Mario Mieli, sopravvissuto al rastrellamento del 16 ottobre 1943. Da cinque anni la Regione realizza i viaggi della Memoria che vedono dei gruppi di studenti visitare i luoghi dello sterminio nazista degli ebrei, guidati da chi ha vissuto sulla propria pelle le atrocità commesse in nome della purezza della razza. Quando i testimoni non ci saranno più, il compito di tramandare la narrazione di quanto è stato e mai più dovrà ripetersi graverà sulle loro spalle. Un passaggio di testimone altamente simbolico.

Durante la giornata è stato presentato anche un video sul portale della Memoria. Uno spazio telematico che fa tesoro di tutte le testimonianze che riguardano la storia vissuta sul territorio laziale dagli anni ’40 in poi. Uno strumento utile per formare i futuri custodi della memoria.

Categories
Servizi

RELATED BY