“Io che vivo con l’autismo”. Il convegno in Campidoglio

Le diagnosi di disturbo dello spettro autistico sono in aumento nel nostro Paese, ma l'assistenza che lo Stato fornisce alle famiglie delle persone con autismo è ancora insufficiente

L’autismo è una condizione che riguarda 500mila italiani. Non si tratta di una malattia, ma di una condizione cerebrale. Lo spettro dei disturbi autistici è molto vasto e va dall’incapacità di esprimersi ed essere autiosufficienti fino alla sindrome di Asperger, che vede gli autistici ad alto funzionamento riuscire ad interagire con gli altri. Le diagnosi di disturbo dello spettro autistico sono in aumento nel nostro Paese ma l’assistenza che lo Stato fornisce alle famiglie delle persone con autismo è ancora insufficiente. Spesso gli autistici hanno dei comportamenti ripetitivi e stereotipati che creano una barriera con il mondo esterno, comportamenti asociali che ostacolano l’inserimento di queste persone a scuola o al lavoro. Uno dei metodi più efficaci nell’assistenza delle persone con autismo è l’ABA. Si tratta di un approccio che mira a ridurre i comportamenti disfunzionali e a migliorare la comunicazione e l’apprendimento di comportamenti socialmente appropriati. Una maggiore sensibilità delle istituzione alle esigenze degli autistici permetterebbe di includere migliaia di persone che altrimenti sarebbero condannate a rimanere ai margini della società.

Categories
Servizi

RELATED BY