Consiglio Nazionale dell’Anci in Campidoglio, Virginia Raggi: “Siamo in trincea come tutti voi”

In sala anche il primo cittadino della Capitale: "I poteri che chiediamo tutti i giorni non ce li danno"

Un incontro necessario per fare il punto della situazione e capire come operare al meglio nonostante le difficoltà all’ordine del giorno. La Sala della Protomoteca del Campidoglio fa da cornice al Consiglio Nazionale dell’Anci.

A prendere la parola ecco il primo cittadino di Roma, Virginia Raggi. «Roma è un Comune tra i Comuni» afferma il sindaco. Che poi aggiunge: «Siamo in trincea come tutti voi, tanto più che quei poteri che chiediamo tutti i giorni non ce li danno». Parole forti, piuttosto velenose ma soprattutto attuali considerando le recenti critiche arrivate un po’ da tutte le parti.

Se è vero che Roma deve garantire assistenza e servizi all’altezza ai propri abitanti, anche nelle altre parti d’Italia non si scherza. Il confronto amministrativo organizzato ha permesso di effettuare comparazioni di vario tipo: dalle politiche turistiche e sociali alle attività produttive, dalle tradizioni agli stili di vita. Tanti aspetti da non sottovalutare, segno che il lavoro da fare è ancora tanto.

Categories
Servizi

RELATED BY