Salvamamme. Consegnate oltre 800 valigie di salvataggio a donne vittime di abusi

L'associazione ha iniziato a distribuire le borse per riempire il vuoto che segue il momento dell'abbandono di un uomo violento

Centinaia di donne in tutta Italia si sono viste donare una valigia di salvataggio. Pochi beni di prima necessità che costituiscono il piccolo patrimonio su cui costruiranno una vita lontano dalla violenza. L’associazione Salvamamme ha iniziato a mettere insieme le borse per riempire il vuoto che segue il momento della denuncia e quello in cui la donna riesce effettivamente a lasciare la casa in cui vive con un uomo violento. Molte donne si sentono sperdute senza le proprie cose e per questo tornano a casa sottovalutando la pericolosità di stare a contatto con chi è pronto a scaricare la propria rabbia su di loro. Ma per salvare una donna non basta darle i beni materiali di cui ha bisogno. Le donne vengono invitate a contattare il 1522, il numero rosa disposto dal governo e messo a disposizione di chi voglia denunciare violenze e stalking. Accanto all’assistenza legale viene fornito un supporto psicologico per seguire le vittime nel percorso di riappropriazione della propria soggettività. Una valigia con dentro un bagaglio di speranza per chi ha finalmente trovato la forza buttarsi il passato alle spalle e ricominciare.

 

Categories
Servizi

RELATED BY