Politica, per le elezioni regionali previsto il voto in data 4 marzo

Concentrando l'apertura dei seggi in un unico giorno, lo Stato italiano riuscirebbe infatti a risparmiare una bella somma di denaro

4 marzo 2018, una data da segnare in agenda con largo anticipo. Se per quel giorno è sicura l’apertura dei seggi in occasione delle elezioni politiche, almeno nel Lazio bisognerà votare pure per le regionali. Scelta non casuale: in questo modo lo Stato italiano riuscirebbe infatti a risparmiare una bella somma di denaro unendo il tutto.

A circa 5 anni di distanza dall’insediamento della giunta Zingaretti, i cittadini sono dunque chiamati a scegliere di nuovo chi andrà a governare il Lazio, territorio in ripresa grazie ai tanti sforzi effettuati dal presidente tuttora in carica e, non a caso, uscito di recente dal commissariamento. Poiché il mandato è in scadenza il 25 febbraio, secondo il regolamento è necessario recarsi alle urne entro i successivi 45 giorni.

Sempre la prima domenica di marzo, i residenti del Municipio VIII di Roma voteranno per eleggere l’ideale successore di Paolo Pace, fattosi da parte diversi mesi fa.
Per quanto riguarda invece la corsa alla presidenza della Regione del Centro Italia, in pole ci sono sempre Sergio Pirozzi, la grillina Roberta Lombardi e lo stesso Zingaretti, ancora favorito secondo i sondaggi.

Categories
Servizi

RELATED BY