Regione, accordo con i medici di Medicina Generale: inaugurato un nuovo Punto Unico di Accesso a Fiumicino

Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti continua a portare avanti un programma in cui è evidente l'attenzione verso la sanità

Un accordo che agevola il lavoro di chi ha un’occupazione nel campo della sanità senza dimentarsi dei pazienti. La Regione Lazio e i medici di Medicina Generale rafforzano i propri rapporti sottoscrivendo un testo che, tra le tante cose, permette al cittadino di attivare il Fasciolo Sanitario Elettronico direttamente dal proprio medico di fiducia: in questo modo il paziente di turno potrà disporre di un sistema unico per la conservazione, in formato elettronico, dei propri dati sanitari.

Da non sottovalutare il fatto che, d’ora in avanti, recandosi in ambulatorio si potrà effettuare una prenotazione diretta presso una qualsiasi struttura del servizio sanitario regionale, andando quindi oltre la semplice prescrizione.

Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti continua a portare avanti un programma in cui è evidente l’attenzione verso la sanità. Da qui l’inaugurazione del nuovo Punto Unico di Accesso che sorge in via degli Orti, a Fiumicino.

Un luogo pensato per gli utenti più bisognosi e in grado di ovviare ai rallentamenti tipici della burocrazia. Piccoli passi avanti verso uno snellimento generale del sistema sanitario.

Categories
Servizi

RELATED BY