Accademia Nazionale di San Luca, visibile fino al 3 febbraio la mostra personale di Jim Dine

In sala trovano posto 7 dipinti di grande formato, elaborati dall'autore nel suo studio parigino, dove è chiaro un uso "plastico" della materia pittorica

Un intero ciclo pittorico da poco ultimato ed esposto nel cuore della Capitale. Fino al prossimo 3 febbraio l’Accademia Nazionale di San Luca riunisce al piano terra di Palazzo Carpegna le tele che compongono “Black Paintings”, progetto completato nel 2015 da Jim Dine, artista americano riconosciuto come uno dei pionieri dell’happening.

L’esposizione celebra l’elezione di Dine ad Accademico di San Luca e per l’occasione trovano posto in sala 7 dipinti di grande formato, elaborati dall’autore nel suo studio parigino, dove è chiaro e voluto un uso “plastico” della materia pittorica.

Istinto nel concepimento delle idee, grande meticolosità nell’assemblaggio degli elementi e nelle rifiniture. Lavori che fotografano il pensiero artistico odierno di Dine.

Categories
Servizi

RELATED BY