Pink Floyd, il 19 gennaio s’inaugura la mostra al Macro di via Nizza

Capace di produrre immagini epiche nell'ambito della cultura pop attraverso copertine geniali, la band britannica viene celebrata grazie ad un percorso cronologico accompagnato dalla musica e dalle voci di Roger Waters e soci

L’universo pinkfloydiano riassunto in una mostra. Sarà visibile nella Capitale, a partire dal 19 gennaio, “The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains”. Un progetto che si preannuccia affascinante e visionario. Ad accoglierlo il Museo d’Arte Contemporanea di Roma, meglio noto come Macro, con la sede di via Nizza pronta ad attirare migliaia di visitatori. Un modo perfetto per tracciare il nuovo percorso della struttura con la gestione affidata all’Azienda Speciale Palexpo.

Un viaggio audiovisivo destinato a ripercorrere i tanti anni di carriera del leggendario gruppo inglese. Capaci di produrre immagini epiche nell’ambito della cultura pop attraverso copertine geniali, si pensi ad “Atom Heart Mother” e a “Wish You Were Here”, i Pink Floyd vengono celebrati grazie ad un percorso cronologico accompagnato dalla musica e dalle voci di Roger Waters e soci.

Categories
Servizi

RELATED BY