Moschea di Umbertide: indagine su iter edilizio centro culturale

Al momento non ci sono indagati o ipotesi di reato

PERUGIA – C’è un’indagine della procura della Repubblica di Perugia sulle procedure edilizie legate al centro culturale islamico di Umbertide. A riportare la notizia è oggi La Nazione che ricorda come nel luglio scorso la Lega nord abbia presentato un esposto per chiedere chiarezza a tale riguardo. Al momento nel fascicolo non figurerebbero né ipotesi di reato né indagati. Il centro culturale islamico è in costruzione su terreni che la comunità locale nel 2011 ha acquistato dal Comune. L’indagine riguarda gli atti amministrativi per la vendita e il rilascio delle autorizzazioni.
Gli inquirenti hanno quindi acquisito al Comune di Umbertide la determina dirigenziale per la cessione dei lotti e intenderebbero verificare anche la variante e il rilascio delle autorizzazioni per il centro culturale.
Secondo La Nazione gli accertamenti riguarderebbero anche il flusso dei finanziamenti per costruire la struttura.
A ottobre l’associazione Centro culturale islamico di Umbertide ha firmato un protocollo d’intesa con il Comune e la Prefettura di Perugia finalizzato “a favorire la convivenza tra le diverse comunità religiose, consolidare la coesione sociale e promuovere l’integrazione”.

Categories
Servizi

RELATED BY