Cinema, il 28 novembre scatta l’edizione n° 16 del Rome Independent Film Festival

Se "Oltre la nebbia" con Pippo Delbono è l'unico progetto nostrano in concorso, sono tante le produzioni internazionali da visionare

Film, corti e documentari, senza dimenticare focus inediti e incontri aperti al pubblico. Accolto alla Casa del Cinema di Roma fino al 10 dicembre, il Rome Independent Film Festival, meglio noto come Riff, si appresta a raggiungere un pubblico tanto vasto quanto diversificato attraverso un programma composto da oltre 100 pellicole in anteprima italiana.

Se “Oltre la nebbia” con Pippo Delbono è l’unico progetto nostrano in concorso per quanto riguarda i lungometraggi, sono tante le produzioni internazionali da visionare. Da segnare in agenda almeno il film argentino “Cetáceos” di Florentia Percia, proiettato il 3 dicembre alle 21.30, e poi “Falling In/Out In Love”, lavoro transalpino presentato il giorno prima alle 20.10.

Immancabile l’attenzione verso documentari e cortometraggi. Se nel primo caso gli occhi sono puntati su “Più libero di prima” di Adriano Sforzi e “Avanti” di Lucia Senesi, nel secondo spiccano “Actus Reus” di Julian Grass e “Oltre la finestra” di Francesco Testi.

Categories
Servizi

RELATED BY