Champions League, ecco Atletico Madrid-Roma: match point per i giallorossi

Considerando i tanti impegni ravvicinati tra campionato e coppa, Eusebio Di Francesco sembra orientato a varare di nuovo il turnover

Fare risultato per chiudere subito il discorso qualificazione. La quinta giornata del girone C di Champions League prevede un incontro senza dubbio equilibrato e affascinante: l’Estadio Wanda Metropolitano di Madrid fa da cornice alla sfida tra Atletico e Roma. Ultimi due turni da disputare e una classifica che vede i giallorossi al comando con 8 punti, mentre gli spagnoli, posizionati alle spalle del Chelsea secondo, sono stati capaci di accumularne solo 3. I ragazzi di Eusebio Di Francesco possono dunque guardare gli avversari dall’alto verso il basso, ma la trasferta iberica appare molto insidiosa. Con una vittoria verrebbe blindato anche il primo posto in attesa del match casalingo contro il Qarabag.

Se ottenere un successo tra le mura amiche dell’Atletico non sarà semplice, tanto vale cercare di fare la partita tenendo alto il baricentro per non farsi schiacciare dagli uomini di Diego Pablo Simeone, già timibili e sfortunati nel mese di settembre all’Olimpico in una partita finita 0-0 per il bene dei capitolini.

Di Francesco non può prescindere dal 4-3-3 ma nelle ultime settimane ha dimostrato di poter fare grandi imprese dando fiato a certi campioni. Considerando i tanti impegni ravvicinati tra campionato e coppa, il tecnico abruzzese sembra orientato a varare di nuovo il turnover.

Alisson tra i pali è inamovibile, davanti a lui si prospettano tuttavia delle variazioni rispetto al derby disputato sabato. Bruno Peres rimpiazzerà infatti l’acciaccato Florenzi, mentre Juan Jesus potrebbe dare il cambio a uno tra Manolas e Fazio, anche se entrambi appaiono confermati insieme a Kolarov. Sulla mediana è probabile l’impiego di Gonalons al posto di De Rossi, mentre Pellegrini potrebbe sostituire uno tra Nainggolan e Strootman dati comunque per favoriti. Se in attacco Dzeko e Perotti non si toccano, si prospetta il ballottaggio tra El Shaarawy e Gerson sulla corsia di destra. In ogni caso, chi verrà schierato saprà bene cosa dovrà andare a fare.

Categories
Servizi

RELATED BY