Maxi sequestro. 32 kg di cocaina nascosti in un garage

Gli agenti della squadra mobile hanno fermato due cittadini di origine albanese di 50 e 36 anni, colti in flagranza di reato

Li hanno sorpresi mentre tentavano di spostare 32 kg di droga che avevano nascosto in un garage. Si tratta di un quatitativo enorme di cocaina che, se messa sul mercato degli stupefacenti, avrebbe fruttato diversi milioni di euro.

Siamo nell’estrema periferia di Roma, nel quartiere denominato Nuova Ponte di Nona. Qui gli agenti della squadra mobile hanno fermato due cittadini di origine albanese di 50 e 36 anni, colti in flagranza di reato.  Da tempo gli agenti avevano messo sotto controllo il box incriminato dopo avere notato un traffico insolito nella zona. L’operazione è durata pochi minuti, i due malviventi non hanno avuto il tempo di accorgersi di nulla. In pochi secondi sono scattate le manette. Dopo avere perquisito le vetture e le abitazioni dei due, gli agenti della sezione criminalità straniera hanno rinvenuto 60 mila euro e una pistola di piccolo calibro poi risutata rubata a Roma due anni fa. I due sono stati condotti prima in questura poi nel carcere di Regina Coeli.

 

Categories
Servizi

RELATED BY