Assemblea ACER, i costruttori lanciano sfida per la riqualificazione del Tiburtino

Nell'occasione, la Sindaca Raggi ha annunciato lo sblocco del PRINT di Pietralata

“La Capitale non è un comune come un altro”: lo diceva Francesco Crispi nel 1881, lo ribadiscono oggi i costruttori romani aderenti all’ACER, come slogan da cui muovere la riflessione in occasione dell’assemblea annuale. L’esigenza di un rilancio rapido e sistematico dell’urbanizzazione di Roma è stata al centro dell’intervento del presidente Rebecchini.
Ospite d’onore, la sindaca Raggi, che ha rivendicato le linee dell’azione urbanistica dell’Amministrazione, elencando una serie di obiettivi raggiunti.
L’ACER vuole essere parte attiva dei processi e proporrà, tramite un concorso di idee, dei progetti di riqualificazione da sottoporre all’attenzione del Campidoglio.
Infine, dall’assemblea è venuto anche un invito alla Regione, rappresentata in sala dagli assessori Civita e Refrigeri, ad accorciare i tempi per la cantierizzazione di due importanti opere come la Roma-Latina e l’ammodernamento della linea Roma-Viterbo.

Categories
Servizi

RELATED BY