Arte e Forze Armate, presentato il Calendario Storico 2018 dell’Arma dei Carabinieri

Le tavole realizzate da 13 artisti provenienti da tutto il mondo

“I valori etici e sociali dell’Arma”: questo il tema portante dell’edizione 2018. Ma il Calendario Storico dei Carabinieri diviene ogni anno di più non solo un oggetto che molti desiderano per via del significato tradizionale che veicola, ma un vero e proprio catalogo di opere d’arte. La scelta dei 13 artisti provenienti da tutto il mondo è stata curata dall’Arma sotto la direzione artistica di Silvia Di Paolo e con la consulenza del direttore di MAXXI Arte Bartolomeo Pietromarchi.
A presentare l’opera, come ormai di consueto, un volto noto come Massimo Giletti. Accanto a lui, il critico d’arte, e carabiniere emerito, Philippe Daverio.
Il Calendario Storico dei Carabinieri è distribuito insieme all’Agenda, che si accompagna a un saggio monografico di Gianni Mura arricchito dai contributi di una serie di miti dello sport italiano, alcuni dei quali presenti in sala: da Dino Zoff a Novella Calligaris, da Giorgio Cagnotto ai carabinieri Stefania Belmondo e Armin Zöggeler.

Categories
Servizi

RELATED BY