Scuola e nuove frontiere digitali: robot entra in classi dell’Umbria

Presentato il progetto "Competenze digitali per il futuro" per aiutare studenti

SPOLETO (PERUGIA) – Il robot entra in classe: all’inizio soprattutto per acquisire da docenti e ragazzi “preziosi” elementi culturali, attraverso il programma che lo governa, poi per aiutare nell’apprendimento e nella sperimentazione. Parte dall’Umbria il progetto “Competenze digitali per il futuro” che coinvolge cinque istituti scolastici di tutto il territorio umbro grazie alla collaborazione tra Fondazione Ibm Italia, Ufficio scolastico regionale, Regione e Confindustria. Il protagonista della prima fase si chiama TJBot.

Categories
Servizi

RELATED BY