Tavolo per Roma. La cabina di regia accontenta tutti

Stato, Regione e Roma Capitale collaboreranno per individuare le aree di intervento su cui spalmare i fondi
Traffico attorno al Circo Massimo a seguito delle chiusure in vista del concerto dei Rolling Stones, 20 giugno 2014. ANSA/ANGELO CARCONI

3 miliardi per far ripartire la città. Emergono i dettagli dell’incontro che ha visto Virginia Raggi e Carlo Calenda mettere da parte le incomprensioni delle ultime settimane per il bene della capitale. Presenti al tavolo organizzato al Mise, anche il governatore Zingaretti e i rappresentanti delle realtà produttive di Roma.

Il meeting è servito per creare una cabina di regia vedrà Stato, Regione e Roma Capitale collaborare per individuare le aree di intervento su cui spalmare i fondi.

Secondo il ministro Calenda si è trattato di un ottimo punto di partenza.

Soddisfatto anche Nicola Zingaretti che ringrazia il ministro per la disponibilità a “integrare con nuove risorse tutti i capitoli proposti”.

E i fondi ministeriali permetteranno tra l’altro, di acquistare 650 autobus a metano ed elettrici. Adesso che la cabina di regia è stata creata è indispensabile che le proposte si trasformino in investimenti concreti capaci di rilanciare un sistema economico ridotto allo stremo.

Categories
Servizi

RELATED BY