Vertice Raggi-Calenda: Sì a cabina di regia

La prima cittadina pentastellata ribadisce: “Su Roma si vince o si perde tutti insieme”
Virginia Raggi, candidata M5s a sindaco di Roma Virginia Raggi parlando all'Associazione Stampa Estera nella capitale, 25 febbraio 2016. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Si farà una cabina di regia: Roma Capitale, Regione Lazio e ministero dello Sviluppo Economico, gestiranno i fondi destinati alla crescita economica di Roma insieme ai rappresentanti delle realtà produttive cittadine. Finalmente è arrivato il giorno del confronto. Dopo settimane di minacce e moniti, il tanto atteso vertice al ministero dello Sviluppo Economico si è tenuto. Virginia Raggi si è confrontata con il numero uno del Mise, Carlo Calenda, e con il Governatore Zingaretti.

Sul tavolo il tema della gestione dei fondi statali per rilanciare l’economia della città, schiacciata da un debito che di fatto costringe la Giunta a limitarsi alla manutenzione ordinaria. La cifra in ballo è pari a 3 miliardi di euro. Numero da spalmare su 5 aree d’interesse: rilancio della competitività, mobilità, turismo, riqualificazione urbana e distretti a valore aggiunto. Positivo il clima creatosi secondo la prima cittadina pentastellata che ribadisce: “Su Roma si vince o si perde tutti insieme”.

 

Categories
Senza categoriaServizi

RELATED BY