Volley, la Supercoppa è di Perugia. Battuta la Lube, festa grande Sir

In finale Zaytsev e compagni vincono 3-1 e alzano il primo trofeo nella storia della società del presidente Sirci

CIVITANOVA MARCHE – Finalmente. Questo è il primo pensiero dopo 5 tentativi andati a vuoto. Dopo 5 finali in cui la Sir Perugia si è fermata a un passo dal primo trofeo della propria storia. La bacheca del club del presidente Sirci accoglie la Supercoppa, la prima gioia grande come il successo nella finalissima contro la Lube, in casa della Lube.
L’8 ottobre 2017 è la notte dei sogni per la Sir Safety Conad Perugia che batte 3-1 Civitanova nell’ultimo atto della Del Monte Supercoppa ed alza al cielo il primo trofeo. L’attacco vincente di Russell, che nel quarto set segna il 28-26 per Perugia, è la scintilla che accende la festa coinvolgente di tutto il popolo della pallavolo perugina.

Tabellino
CUCINE LUBE CIVITANOVA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 1-3
Parziali: 20-25, 25-22, 17-25, 26-28
CIVITANOVA: Christenson 3, Sokolov 20, Cester 8, Stankovic 5, Juantorena 12, Kovar 6, Grebennikov (libero), Candellaro, Sander 6. N.e.: Marchisio, Casadei, Milan, Zhukouski. All. Medei, vice all. Camperi.
PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 17, Podrascanin 13, Anzani 12, Zaytsev 11, Russell 21, Colaci (libero), Shaw, Della Lunga. N.e.: Siirila, Ricci, Berger, Andric, Cesarini (libero). All. Bernardi, vice all Fontana.
Arbitri: Roberto Boris – Luca Sobrero
LE CIFRE – PERUGIA: 18 b.s., 9 ace, 57% ric. pos., 29% ric. prf., 56% att., 14 muri. CIVITANOVA: 17 b.s., 8 ace, 56% ric. pos., 31% ric. prf., 47% att., 5 muri.

Categories
Servizi

RELATED BY