Atac si gioca il suo futuro. Il piano industriale prevede più autobus e redistribuzione dei lavoratori

Si pensa al modello londinese: un solo ingresso sul bus con il controllore a verificare la timbratura del biglietto

Virginia Raggi riassume così le istanze presentate dai sindaci delle città metropolitane al premier Gentiloni: è necessario ampliare le quote di turn over consentite per le categorie come la polizia locale o gli operatori sociali. Insomma Roma Capitale chiede più ossigeno al governo per potere erogare i servizi che la capitale meriterebbe. E queste sono ore cruciali anche su un altro fronte, quello della municipalizzata Atac infatti il futuro dell’azienda e di tutti i suoi dipendenti deriva dalla riuscita del piano industriale elaborato dall’azienda insieme al Campidoglio. Roma  ha chiesto ed ottenuto dal tribunale il via libera al concordato preventivo per evitare il fallimento di un colosso che si trascina 1,4 miliardi di debito.Rimangono 60 giorni per ottenere il sì dei giudici alla procedura. Ma per salvare quanto c’è ancora di salvabile nella municipalizzata, sono necessarie misure drastiche. Sono emersi i primi dettagli della bozza elaborata dalla partecipata. L’azienda punta ad un piano trifase che prevede degli obiettivi di breve, medio e lungo periodo. Innanzitutto bisogna aumentare l’offerta: le vetture in circolazione dovrebbero passare dalle attuali 1200 in circolazione a 1800. Inevitabile sembra anche l’aumento della produttività del personale, che potrebbe tradursi nei tanto temuti licenziamenti, nella redistribuzione del personale che in gran parte verrebbe spostato sui mezzi o nell’aumento delle ore lavorative che da 36 potrebbero passare a 39. E poi ci sarebbe da risolvere l’annoso problema dell’evasione. E si starebbe vagliando la possibilità di copiare il modello londinese con un solo ingresso sul bus con il controllore a verificare la timbratura del biglietto. Ma qualsiasi siano i dettagli del piano definitivo,una cosa è certa, adesso non si può più sbagliare.

Categories
Servizi

RELATED BY