Teatro Palladium, al via il 3 ottobre la stagione 2017-2018

Mimmo Cuticchio inaugurata la lunga annata con lo spettacolo "A singolar tenzone! Duelli tra musiche e parole sul paladino Orlando"

Tanta carne al fuoco e soprattutto voglia di stupire. Forte di un seguito generale sempre più crescente, il Teatro Palladium raduna in sala pubblico e addetti ai lavori per illustrare il programma di una lunga annata di eventi aperta in data 3 ottobre da Mimmo Cuticchio con lo spettacolo “A singolar tenzone! Duelli tra musiche e parole sul paladino Orlando”.

“Voci dal mondo”, “Contemporanea”, “Laboratori di scena”: queste alcune delle sezioni che di fatto costituiscono la spina dorsale di un calendario in cui il teatro come disciplina mantiene un ruolo determinante. A Francesca Cantù il compito di coordinare la selezione dei testi con un ottobre caldo dove spiccano due show curati da Jacopo Gassman, legati a una particolare collaborazione con il Teatro di Roma, e “Le serve” di Jean Genet, in sala dal 19 al 21 dello stesso mese (sul palco Anna Bonaiuto, Manuela Mandracchia e Vanessa Gravina).

Contando su un’acustica notevole, il Palladium non può prescindere dalla musica: ecco dunque la rassegna in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma dal titolo “Prime donne”, al via il 18 dicembre. Da segnalare gli appuntamenti esclusivi di teatro musicale contemporaneo, si pensi a “Combattimenti” dell’11 novembre e a “Non è un paese per Veggy”, proposto il 2 e il 3 dicembre, oltre a “Novatrix”, azione scenica a cura di Daniele Lombardi che vedrà la luce il 9 marzo con la direzione dell’orchestra affidata al Maestro Marcello Panni.

“Cinem@”, con tanto di chiocciola finale, asseconda i gusti e le esigenze degli amanti del maxischermo attraverso innumerevoli iniziative.

Un’attività costante e impegnativa che andrà avanti fino alla metà di giugno, il tutto nel cuore della Garbatella: difficile volere di più.

Categories
Servizi

RELATED BY