Caso Cucchi. Accusa trova nuovo teste che afferma: “Stefano non si reggeva in piedi”

Il primo ottobre si terrà il terzo Memorial Stefano Cucchi

“Stefano non si reggeva in piedi”. Lo afferma un nuovo teste presentato dalla famiglia cucchi che si appresta a lottare nel nuovo processo che stabilirà la verità sulla morte del geometra romano avvenuta nel 2009.Nella conferenza indetta al senato,Fabio Anselmo, legale della famiglia, afferma che il tema fondamentale su cui si giocherà la partita sarà medico legale.La sorella di Stefano Cucchi si dice fiduciosa che la verità venga stabilita una volta per tutte e annuncia il terzo Memorial Stefano Cucchi che si terrà il primo ottobre, giorno in cui il ragazzo avrebbe compiuto 39 anni.  Indipendentemente dall’esito del nuovo dibattimento il Caso Cucchi passerà alla storia italiana come il processo che ha sollevato il problema degli abusi in divisa. Un fenomeno contro il quale il nostro Paese ha iniziato a fare i primi passi.

Categories
Servizi

RELATED BY