Longines Global Champions Tour, il calcio per sfidare il Morbo di Crohn

In campo la Nazionale Equitazione Sport e Salute, sostenuta da ex atleti come Giuliano Giannichedda e Paolo Negro

Un evento nell’evento. Anche quest’anno fa tappa a Roma il Longines Global Champions Tour, cornice ideale per vedere all’opera i più titolati campioni del salto ostacoli. Nell’ambito della 4 giorni di appuntamenti ospitati all’interno dello Stadio dei Marmi, va in scena una particolare sfida calcistica. In campo la Nazionale Equitazione Sport e Salute, sostenuta da ex atleti come Giuliano Giannichedda e Paolo Negro.

Un manto sabbioso messo a disposizione per giocare a pallone e un pubblico attento e divertito. Il tutto nel segno della leggerezza, senza però perdere di vista l’obiettivo principale dell’iniziativa: combattere una brutta malattia come il Morbo di Crohn. Artisti e vecchie glorie del calcio italiano ci mettono la faccia per dare più risonanza possibile alla missione.

Se il Longines è da considerarsi un grande evento per la città di Roma, la giunta capitolina guarda avanti in vista di importanti avvenimenti. Sport come benessere e opportunità d’incontro. Toccasana migliore davvero non ce n’è.

Categories
Servizi

RELATED BY