Castello di Santa Severa, chiusura dell’estate con il concerto dell’Orchestra Giovanile Massimo Freccia

L'esibizione preceduta dall'Orchestra junior di bambini fino a 11 anni
freccia-massimo

Manfredini, Verdi, Mussorgsky e Dvorak: un programma degno della cornice che la ospitava, il Castello “Baciato dal Mare” a Santa Severa. Con la musica sinfonica si sono così chiusi i battenti della rassegna di spettacoli e concerti che hanno animato l’estate 2017 e che hanno spaziato dal cabaret di Pierluigi Battista al jazz di Gino Paoli e Danilo Rea, passando per il poprock dei Baustelle e i reading di Michela Murgia.

La serata conclusiva ha avuto come protagonista l’Orchestra Giovanile Massimo Freccia diretta dal Maestro Massimo Bacci: si tratta di un ensemble di oltre 50 elementi, nato con l’obiettivo di proseguire il lavoro del musicista a cui è intitolato, il quale negli anni 50 e 60 cercò di rendere la musica classica fruibile a tutti, comprese le fasce sociali più svantaggiate.

L’evento è stato organizzato dalla Regione Lazio, in collaborazione con LAZIOcrea, Mibact, Comune di Santa Marinella, Coopculture e Associazione Massimo Freccia.

Prima di ascoltare le note del concerto, che ha previsto, tra l’altro, l’ouverture del Nabucco e la Sinfonia dal Nuovo Mondo, il pubblico di Santa Severa ha potuto apprezzare l’esibizione dell’Orchestra Massimo Freccia JUNIOR, composta da musicisti in erba dai 6 agli 11 anni che si sono cimentati in brani di Vivaldi e di Pachelbel.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY